Salta al contenuto principale

Tu sei qui

Blog'n'roll

Uno sguardo su quanto accade in Trentino fra musica, suoni, personaggi ed eventi. Fender stratocaster e cori alpini, tutto esaurito e flop, rock star e astri nascenti, si discute di un mondo sempre vivo e molto seguito

26 Gennaio 2020
Post del blog

Il ritorno di Pop X con "D'Annunzio" antipasto del nuovo album "Anilite"

Sono le note del singolo "D'Annunzio" , lanciato nei principali digital store e accompagnato da un videoclip girato a Robbiano in Brianza, ad anticipare il quinto album targato

Il rapper YoungFara con "Bye Bye" apre il 2020 della Bluebelldisc Music

E’affidato alle note del brano “Bye Bye” del giovane rapper lombardo YoungFara (qui nella foto di Tito Hu) il nuovo singolo dell’etichett
13 Gennaio 2020
Post del blog

Andrea Lelli: soddisfazioni d'autore in attesa del nuovo album in primavera

Per il cantautore trentino Andrea Leili si aprono nuovi orizzonti musicali legati al ruolo di autore.

To You Mom: i tenui bagliori di “Sorrow” per il ritorno di Luca Lorenzi e Max Santoni

La nostra anteprima del nuovo singolo del duo trentino a due anni dall'uscita dell'ultimo album This Harmony

A due anni di distanza dall’album “This Harmony” i To You Mom lanciano all’inizio di questo 2020 il loro nuovo singolo “Sorrow”.
25 Dicembre 2019
Post del blog

Gli auguri di Blog'n'roll al ritmo di Johnny & the SIlver Bells con Feliz Navidad

Per i nostri auguri di Buon Natale e di un 2020 da vivere in musica ci affidiamo alle note di Feliz Navidad nella versione di Johnny & the Silver Bells.

Caterina: nel video del nuovo singolo “Quando" anche Cristina Noci e Emilio Frattini

Secondo tassello, dopo “O2,  per l nuovo album di Caterina (da oggi Cropelli non si dice più) atteso per la primavera 2020 su etichetta Fiabiamusic e distribuzione Artist First.

Un’ora di troppo: dopo il doppio evento fra Trento e Mori nel 2020 in arrivo un libro per celebrare il decennale dell’iniziativa

Anche quest’anno a fine ottobre, ad essere precisi tra la notte di sabato 26 e la domenica 27 alle due del mattino, si è svolto il particolare rito plebeo targato “Un’ora di troppo