Salta al contenuto principale

To You Mom: le morbide inquietudini di “TuLips”

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 3 secondi

Ha le forme di “TuLips” il nuovo tassello che potrebbe dare forma, singolo dopo singolo, al nuovo disco dei To You Mom il duo formato da Massimilano Santoni e Luca Lorenzi.

Proprio Max Santoni sulla genesi del brano accompagnato da un lyric video su Youtube dice: “TuLips musicalmente è nata da un'improvvisazione, un arpeggio ritagliato da una sequenza musicale lunga e libera, in una di quelle sere di primavera che sembrano anticipare l'estate”.

 

Sulle forme del brano il cantante Luca Lorenzi spiega invece: “Questa canzone è una sorta di racconto in cui un narratore esterno in prima battuta descrive la scena per condurci poi ad ascoltare il vissuto del personaggio tramite la sua stessa voce. Un testo che nasce da una fotografia che mi è stata inviata e mi ha reso in qualche modo partecipe di un momento di pura serenità. La stanza di una mansarda, una candela accesa, del buon vino, dei tulipani sullo sfondo, un incontro a lungo atteso, preoccupazioni che svaniscono. Istintivamente ho pensato che il momento meritasse di essere raccontato per il semplice fatto che persone a me care stavano vivendo qualcosa di meraviglioso come frutto di una serie di circostanze del tutto imprevedibili. Mi piaceva l’idea di immortalare anche in melodia ciò che aveva catturato la pellicola”.

 

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy