Salta al contenuto principale

I Mondo Frowno on stage al Mei di Faenza nel segno di UploadSounds

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 28 secondi

Ribalta sonora al Mei di Faenza per i Mondo Frowno. La rock band di Trento è stata lo scorso fine settimana fra i protagonisti del Meeting delle Etichette Indipendenti, sul “palco Corona” in Piazza Martiri della Libertà a Faenza, grazie alla collaborazione, nata nell'ambito della Rete dei Festival, tra la piattaforma musicale dell’Euregio UploadSounds e quella che è considerata come la vetrina per eccellenza della musica tricolore. Il Mei è infatti un appuntamento imprescindibile per tutti gli appassionati e gli addetti ai lavori del mondo della musica, e in questa sua venticinquesima edizione, ha visto tra i suoi protagonisti artisti del calibro di Piero Pelù, Tosca e Omar Pedrini, giovani emergenti come Galeffi ed Ernia.

 

On stage anche il duo composto da Colapesce e Dimartino che suonerà in occasione della finalissima di Upload all'Auditorium di Trento il prossimo 12 dicembre ed al Mei ha ricevuto due riconoscimenti: il Premio Pimi di Migliori Artisti Indipendenti dell'anno e quello Pivi per il Miglior videoclip Indipendente dell'anno. I Mondo Frowno, leggasi Alessandro Coppola alla voce e alla chitarra, Stefano Negri al basso e Mauro Cont alla batteria, suonano insieme ormai da cinque anni. A marzo 2015 esce la prima canzone “I'll be the Rain” e ad agosto dello stesso anno registrano l'Ep autoprodotto di quattro brani intitolato “Mndfrwn”. Nel 2017, dopo aver raggiunto la finale di Upload ed aver vinto il concorso "Suoni Universitari", pubblicano online il secondo Ep "Feedback" con una tracklist di cinque pezzi. Protagonisti di un'intensa attività live in regione e non, tra cui un concerto al leggendario "Cavern Club" di Liverpool e l'apertura per artisti come Joe Lally (Fugazi), Marta Sui Tubi, Willie Peyote, Gazzelle e Colombre, lo scorso aprile hanno lanciato il loro primo album “This! Again?” preceduto dal videoclip dai contorni decisamente apocalittici di “30th Parade”.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy