Salta al contenuto principale

Angela Finocchiaro,

domande in ballo

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
2 minuti 51 secondi

Molte delle domande sulla danza contemporanea che nessuno osa fare, ma di fronte alle quali ci si trova spesso, troveranno finalmente risposta. Lo si comprenderà ascoltando quelle, che sarà pronta a porre Angela Finocchiaro ad Antonella Bertoni e Michele Abbondanza , in una particolare diretta web, proposta nel pomeriggio di domani alle 17 in collegamento dal Teatro Zandonai di Rovereto. 

Un appuntamento sotto la sigla di «Signor spettatore: domande lecite sulla danza contemporanea» che è anche il talk introduttivo ai sei incontri dedicati alla storia della danza promossi da Ater Fondazione e dalla rivista Danza&Danza. C'è da essere certi che Angela Finocchiaro, uno dei volti più amati della comicità femminile italiana in teatro e sul piccolo e grande schermo, avrà in serbo una serie di domande e curiosità da rivolgere, con la sua consueta simpatia e verve ironica, al duo Abbondanza–Bertoni. L'attrice e comica milanese lanciata per il grande pubblico dal programma cult «La tv delle ragazze» in onda alla fine degli anni '80 su Rai 3, e che ha vinto anche due David di Donatello, si confronterà con i due noti coreografi in un talk moderato da Marilù Buzzi , direttrice di Danza&Danza. 

«Una grande fetta di spettatori – spiegano gli organizzatori - crede di non essere adatto alla danza contemporanea, spesso considerata un'arte elitaria, poco comprensibile, lontana dal grande pubblico che se ne sente escluso. Con l'aiuto di una spettatrice d'eccezione, come la Finocchiaro, e due protagonisti della danza contemporanea nazionale, Antonella Bertoni e Michele Abbondanza, verranno affrontati alcuni temi-chiave che caratterizzano questa forma d'arte priva di definizioni certe, strettamente connessa con il mondo poetico del suo autore e al presente». 


Il talk aprirà la strada al progetto «Danza contemporanea istruzioni per l'uso» che prevede sei incontri didattici sulla piattaforma Zoom (a numero chiuso, previa iscrizione) sulla storia della danza moderna e contemporanea condotti da alcuni dei maggiori esperti di danza in Italia: Maria Luisa Buzzi, Francesca Pedroni, Silvia Poletti e Carmelo Zapparrata. 

Gli incontri si terranno ogni giovedì dal 28 gennaio al 4 marzo, e sono già tutti esauriti ma si pensa ad una replica, e tracceranno le linee guida della danza del Novecento, con lo sguardo rivolto al terzo millennio. L'obiettivo è stimolare un percorso di conoscenza nei confronti della danza contemporanea in una prospettiva storica attraverso l'analisi di figure-cardine, degli stili, delle correnti, delle tecniche di movimento che si ripercuotono ancora oggi. L'incontro di domani sarà visibile gratuitamente su teatrinellarete.it e sulla pagina Facebook di Ater Fondazione, che propone l'iniziativa.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy