Salta al contenuto principale

Trentino Film Commission finanzia i nuovi film: c'è anche la vita di Mona

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 37 secondi

Certo che, in Trentino, finanziare un film la cui protagonista si chiama Mona... è un po’ andarsi a cercare le battute. Ma prosegue, nonostante la pandemia, l’attività di Trentino Film Commission con nuove scadenze per la concessione di fondi previste in tre date diverse, il 2 marzo, il 15 giugno e il 21 settembre 2021.

La produzione cinematografica è «Body Odyssey», per la regia di Grazia Tricarico. Un film che racconta la vita di Mona, una bodybuilder alla continua ricerca di perfezione e bellezza. Va spiegato: Mona è un nome femminile piuttosto usato in America e non ha niente a che vedere con l’epiteto trentino-veneto che come sappiamo ha due significati ben distinti. Uno maschile e uno femminile. 

Protagonista - nella foto - l'affascinante Jacqueline Fuchs, body-builder e wrestler professionista di livello internazionale.

Oltre a Mona, però, c’è di più. Tra le produzioni locali vengono segnalate «Il movimento dell’orchestra», per la regia di Andrea Andreotti, per FilmWork. Si tratta di un documentario che verrà realizzato in occasione del 60° anniversario della fondazione dell’orchestra Haydn. Un viaggio nel linguaggio della musica che si concentrerà sul lavoro del musicista e sulle modalità con cui prende forma e sostanza una partitura, soffermandosi anche sulla quotidianità professionale di chi ha fatto della musica la propria vita.

Interessante e che ha già avuto successo in tv su DMax in onda ogni domenica sera è «I signori della neve», per la regia di Federico Albanese. È una produzione GiUMa. Quattro comprensori sciistici d’eccellenza e le loro squadre di tecnici sono i il lavoro, la fatica e la cura che stanno nella preparazione delle piste da sci, un settore, che quest’anno si trova ad affrontare la sfida più grande. La serie è in onda su DMax al Canale 52 del Digitale Terrestre e disponibile in streaming su Dplay.

Infine «Trentino Ski Race», per la regia di Marco Busacca. Una docu-serie che racconta il mondo dello sci alpino trentino attraverso un team di sciatori con esperienza internazionale.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy