Salta al contenuto principale

Giornata delle disabilità: al Muse

visite bendati o in carrozzina

per sperimentare le sensibilità

Chiudi

Muse - Giornata delle disabilità - visite guidate - sensoriali

Apri

MUSE Trento

Tempo di lettura: 
1 minuto 11 secondi

Un grande evento in occasione della Giornata internazionale delle persone con disabilità. Dalle attività creative alle micro-conferenze, dal laboratorio tattile ai percorsi bendati o in carrozzina: tante attività che permettono di sperimentare la diversità per renderla parte della normalità. Ospite speciale, la scrittrice Susanna Tamaro. 

Martedì 3 dicembre 2019, in occasione della Giornata internazionale delle persone con disabilità - proclamata dall'ONU nel 1981 - il MUSE–Museo delle Scienze propone alla cittadinanza e alle scuole un grande evento con l’obiettivo di rendere, attraverso l’esperienza diretta delle realtà del territorio che si occupano di inclusione sociale, ogni tipo di diversità parte della normalità. Un’opportunità preziosa, forse unica, per incontrare la disabilità nella quotidianità, per “mettersi al posto di…” e sfatare i tabù.

Al MUSE, dalle 14 in poi, sarà possibile mettersi alla prova visitando il museo da diversi punti di vista. Ad esempio, affrontando il percorso museale con l’ausilio di mascherine che impediscono la vista, seduti su una sedia a rotelle o esplorando il museo in compagnia di una persona disabile. Si potranno inoltre imparare alcune parole nella LIS, la Lingua dei Segni Italiana, scoprire il linguaggio Easy to Read e molto altro ancora, anche in collaborazione con altre realtà museali del territorio.

Alle 18.30 la conferenza, dal titolo “Il valore della relazione e dell’amicizia”, con la scrittrice Susanna Tamaro. 

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy