Salta al contenuto principale

Banksy: è proprio mia

la «ragazzina hula hoop»

sul muro di Nottingham

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 27 secondi

Banksy ha rivendicato come suo il murales in bianco e nero di una ragazzina che si diverte con un hula hoop realizzato con una gomma da bicicletta, apparso di recente sul muro di un parrucchiere di Nottingham. Pubblicando una foto dell'opera sul suo account Instagram, l'artista ha posto fine alle speculazioni sulla sua paternità, che si erano scatenate sin dalla sua apparizione martedì sul muro di mattoni rossi di questa città dell'Inghilterra centrale nel quartiere di Lenton. Le autorità locali hanno coperto il lavoro con una pellicola di plastica trasparente per proteggerlo.

 

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy