Salta al contenuto principale

Il premio Impac per Anna Burns

pubblicata da Keller a Rovereto

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 55 secondi

Felicità per le edizioni Keller di Rovereto: la loro autrice, Anna Burns ha vinto l'edizione 2020 dell'International Impac Dublin Literary Award, uno dei premi internazionali più importanti, con il libro Milkman .

Il bel romanzo - e importante - di Anna Burns si era già affermato, guadagnando il Man Booker Prize del 2018.

«Un riconoscimento molto importante - scrive in una nota la casa editrice - non solo per il valore del premio, tra i più rinomati e internazionali, ma anche per la selezione di autori e opere arrivati in finale e candidati alla vittoria. Tra gli autori e le autrici della shortlist si trovano infatti nomi come quello della polacca e premio Nobel Olga Tokarczuk, di Pat Barker, Esi Edugyan, Tommy Orange, Édouard Louis, Tayari Jones...»

L'edizione italiana di «Milkman» è pubblicata da Keller editore nella traduzione di Elvira Grassi. Anna Burns è la prima nordirlandese ad aggiudicarsi questo premio e la quarta donna in 25 anni di vita dell'International Impac Dublin Literary Award. Tra i vincitori delle precedenti edizioni si ritrovano David Malouf, Javier Marias, Herta Müller, Andrew Miller, Michel Houllebecq, Orhan Pamuk, Colm Toibin, Colum McCann.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy