Salta al contenuto principale

Jova Beach Party

vietato a Vasto:

il 24 è in Alto Adige

 

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 48 secondi

Il concerto di Jovanotti a Vasto non si farà. La notizia è stata annunciata ieri da Maurizio Salvadori, amministratore delegato Trident e organizzatore da trent'anni dei concerti di Jovanotti, uscito dal comitato per la sicurezza che si è tenuto presso la Prefettura di Chieti.

Dalla Prefettura di Chieti arriva lo stop definitivo al concerto di Jovanotti che si sarebbe dovuto tenere il 17 agosto sulla spiaggia di Vasto Marina.

Ieri mattina mattina la riunione congiunta del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza e della Commissione provinciale di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo ha pronunciato la parola fine alle speranze dei fan di assistere al "Jova Beach Party".

Per il prefetto di Chieti Giacomo Barbato permangono le criticità sulla sicurezza e sulla paventata chiusura della Statale 16.

Intanto, c'è qualche apprensione per la decisione che potrà prendere il commissario del Governo di Bolzano sull'autorizzazione o meno del concerto di Jovanotti previsto a Plan de Corones in Alto Adige il 24 agosto. Si temono sorprese dell'ultima ora.

 

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy