Salta al contenuto principale

Le Orme a Pergine per l’ultimo tour

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 43 secondi

Si chiude quest’anno (salvo sorprese e ripensamenti sempre in agguato quando si parla di musicisti che respirano di sette note) la lunga avventura delle Orme (foto), una delle band storiche del rock italiano.

Ha la sigla di The Last World Tour il nuovo live targato Le Orme che verrà proposto al Teatro Comunale di Pergine, unica data in regione, giovedì 9 aprile, alle 21, nel cartellone della rassegna «Leggende in musica. Percorsi musicali della Canzone d’Autore in Italia» che ripercorre alcune delle più importanti pagine della musica d’autore italiana.

L’ultimo Official Tour Live delle Orme, dopo cinquantacinque anni di carriera, oltre all’Italia toccherà Perù, Cile, Messico e la crociera che partirà da Miami assieme ai grandi artisti della scena prog mondiale (Yes, Marillion, Steve Hackett, Gong e tanti altri). In ogni concerto del tour ci saranno ospiti italiani ed internazionali che accompagneranno Le Orme sul palco. «Un particolare omaggio - spiegano le note del tour - sarà riservato ai numerosissimi ed affezionati Amici che hanno seguito il gruppo in questi “ultimi 55 anni”: durante il concerto sarà possibile salire sul palco ed eseguire assieme a Le Orme, uno o due pezzi del repertorio storico della band veneziana (come cantante o bassista o chitarrista o pianista)».

Il set di quest’ultimo tour sarà formato da brani tratti dai quattro album storici della band, ovvero: “Collage”, “Uomo di Pezza”, “Felona e Sorona” e “Contrappunti”.

La formazione della band è oggi composta da Michi Dei Rossi, batteria (dal 1966 con Le Orme), Michele Bon, tastiere, sinth, hammond, nella band dal 1989; Alessio Trapella, basso, chitarra acustica e voce solista, e Federico Gava, piano e tastiere.

La loro discografia si compone di ventiquattro album, diversi singoli più una serie infinita di compilation rimanendo così nelle vette delle classifiche per molti anni. La rassegna «Leggende in musica. Percorsi musicali della Canzone d’Autore in Italia» si aprirà il 21 marzo con i KhoraKhanè e l’omaggio a “La Buona Novella” di Fabrizio De Andrè; il 9 maggio spazio a «Semplicemente Lucio» con Giandomenico Anellino e Roberto Pambianchi accompagnati da una band di quattro musicisti.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy