Salta al contenuto principale

I Genesis tornano insieme

dopo tredici anni

(ma senza Peter Gabriel)

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 0 secondi

Dopo tredici anni i Genesis tornano assieme. A dare l’annuncio gli stessi Phil Collins, Tony Banks e Mike Rutherford i quali hanno anche detto che la band sarà in tour per una decina di tappe nel corso di quest’anno.

Non ci sarà tuttavia Peter Gabriel, il frontman che lasciò il gruppo nel 1975. Oltre agli storici tre, si aggiungeranno anche il figlio 18enne di Collins, Nicholas, alle percussioni, e Daryl Stuermer alla chitarra e basso.

I Genesis si sciolsero nel 1996 e nel 2010 sono stati indotti nella Rock and Roll Hall Of Fame. L’ultima volta che il gruppo si è esibito assieme è stato nel 2007 in occasione del 40/o anniversario.

Nel 2018 Collins rivelò al magazine Rolling Stones di avere problemi di salute e che avrebbe considerato una riunione solo se il figlio Nicholas avesse suonato la batteria. «Perché non penso di esserne capace», disse Collins.

Ovviamente la reunion riapre antiche ferite e divide i fans: che senso ha avere i Genesis senza Peter Gabriel? Vero che i Genesis continuartono senza di lui, e che Phil Collins (Nella foto) nella sua carriera solista si è dimnostrato un ottimo musicista e compositore. Ma Peter Gabriel è un genio e la sua impronta sul gruppo è stata indelebile.

 

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy