Salta al contenuto principale

Coronavirus: morto

il sassofonista jazz

Manu Dibango

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 21 secondi

Il celebre sassofonista camerunense e leggenda del jazz, Manu Dibango, è morto a causa del coronavirus all'età di 86 anni: lo ha reso noto Thierry Durepaire, direttore delle edizioni musicali dell'artista.
 L'autore di uno dei più grandi successi della musica a livello globale - 'Soul Makossa' del 1972 - è la prima celebrità mondiale a morire a causa del virus. Dibango, ha detto Durepaire, "è morto la mattina presto in un ospedale nella regione di Parigi".

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy