Salta al contenuto principale

Conservatorio Bonporti
Rizzoli confermato direttore

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 54 secondi

Scelgono la continuità i docenti del Conservatorio Bonporti di Trento e della sezione staccata di Riva del Garda che ieri hanno confermato Massimiliano Rizzoli (nella foto) come direttore per i prossimi tre anni.
Venerdì si sono tenute le elezioni e Rizzoli, come nel 2017, è prevalso su Stefano Fogliardi: 52 i voti attribuiti al vincitore, 36 quelli dello sfidante. Tre anni al ballottaggio Rizzoli l'aveva invece spuntata per un solo voto, 44 a 43.

Quest'anno il Conservatorio trentino vanta una popolazione di 715 studenti, 120 docenti e 28 amministrativi.

Nel programma di Rizzoli numerosi punti: la gestione degli spazi in continuo ampliamento non solo per la realizzazione della sala concerti, ma anche per l'acquisizione di nuove aule a Trento e a Riva, l'ideazione di nuove strategie nella didattica, nella ricerca e nella produzione, il potenziamento dell'organizzazione dei corsi, mentre lievitano oltre il 40% in più rispetto al passato le richieste di ammissione, la dotazione informatica (resa ancor più necessaria dall'esperienza dall'emergenza sanitaria) e strumentale: l'investimento previsto (compreso un pianoforte grancoda per la sala da concerti) si rivela già consistente.
Ieri si è votato anche per la scelta degli otto componenti del Consiglio accademico.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy