Salta al contenuto principale

Teatro Valle dei Laghi

la rassegna Kids è sospesa

"Ma torneremo appena possibile"

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 15 secondi

Anche "Elementare Teatro" deve arrendersi. Lo comunica in questo messaggio a tutti gli spettatori.

"5 spettacoli andati in scena. Tutti Sold Out (128 persone ogni domenica).

Una tavola rotonda sulla narrazione infantile che ha coinvolto tutte le realtà trentine - e non solo - per creare una visione futura.
E ancora molti spettacoli erano in programma, fino a dicembre.

Nei cinema e nei teatri ci sono tutte le condizioni che minimizzano il rischio di contagi. Le linee guida per la riapertura di cinema e teatri – avvenuta lo scorso 15 giugno – imponevano infatti massimo 200 spettatori in sala (mille se all’aperto), rigide distanze, temperature misurate all’ingresso e un registro in cui conservare le presenze per 14 giorni.
Le occasioni di emissione di droplet (le goccioline del respiro veicolo di contagio) sono nettamente inferiori: non si mangia, quasi non si parla, si tiene la mascherina per tutto il tempo. Gli ingressi sono stati scaglionati per evitare le file al botteghino e le distanze – ben superiori a un metro – facili da rispettare, perché per tutto il film o lo spettacolo si resta seduti al proprio posto.
Teatro in Valle 2020 edizione KIDS è stato, è e sarà un regalo per la città di Rovereto (e non solo), per le famiglie e i bambini che ogni domenica per circa un'ora "andavano via" dalla realtà per comprenderla, modificarla e migliorarla.
Ora possono solo viverla.

La rassegna TEATRO IN VALLE non è però annullata, lavoreremo per recuperare gli spettacoli sospesi.
Ci faremo risentire non appena le condizioni lo permetteranno".

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy