Salta al contenuto principale

Le ricerche nell'Adige: ripescato il corpo di Laura Perselli, si cerca quello di Peter Neumair

Svolta nelle ricerche della coppia scomparsa a Bolzano il 4 gennaio scorso: il cadavere di Laura Perselli è stato ripescato questa mattina dai vigili del fuoco nell'Adige, appena a sud di Egna, nel tratto fra San Floriano e Laghetti.

L'identità del corpo ritrovato nelle acque del fiume è stata confermata da fonti vicine alla famiglia Neumair-Perselli, mentre manca ancora una comunicazione ufficiale da parte dell'autorità giudiziaria o degli investigatori.

Laura Perselli, scomparsa con il coniuge Peter Neumair, era la mamma di Benno, trent'anni, attualmente in custodia cautelare nel carcere di Bolzano, come unico indagato per l'ipotesi di duplice omicidio e occultamento dei cadaveri.