Salta al contenuto principale

Cgil del Trentino: Grosselli

nuovo segretario generale

con un plebiscito del 92%

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 45 secondi

Andrea Grosselli è il nuovo segretario generale della Cgil del Trentino, dopo le dimissioni di Franco Ianeselli per candidarsi a sindaco di Trento. 

E' stato eletto questa mattina con un plebiscito dall'assemblea generale, raccogliendo il 92% dei favorevoli. Lo rende noto lo stesso sindacato.

 Il nome di Grosselli era emerso dalle consultazioni tra le categorie e con il segretario organizzativo nazionale della Cgil Nino Baseotto.

Già presente nella segreteria uscente, era l’unico candidato. 

L’assemblea della Cgil del Trentino è composta da 98 persone, tutte elette nel novembre 2018 all’ultimo congresso di Rovereto dell’organizzazione sindacale.

Di esse, 70 sono i componenti del direttivo provinciale e altri 28 i rappresentanti del mondo del lavoro.

L’organismo nasce infatti a livello nazionale perché in genere i direttivi delle Cgil territoriali sono composti in maggioranza da funzionari e solo da una minoranza di lavoratori della produzione.

In Trentino però i lavoratori sono già il 50% del direttivo.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy