Salta al contenuto principale

Il Vinitaly rilancia:

a novembre nuovo format

Wine2Wine Experience

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 5 secondi

Sarà «Wine2wine Exhibition», un evento innovativo, a metà strada tra l’online e la rassegna tradizionale, il format con il quale Verona Fiere riaprirà i battenti, dal 22 al 24 novembre, dopo il lockdown causato dal Coronavirus. Nata grazie al know-how maturato negli anni di organizzazione del Vinitaly, la nuova manifestazione fieristica vuole coniugare business, contenuti, incontri, formazione e idee, coinvolgendo soprattutto una clientela business.

La manifestazione è stata presentata nei giorni scorsi nel corso di una conferenza stampa online, alla quale ha partecipato anche il ministro degli Esteri Luigi Di Maio. «Rilancio è la parola chiave che ci accompagnerà nei prossimi mesi. Il vino è l’Italia e faremo di tutto affinchè il vino, come l’Italia torni a correre», ha detto il ministro delle Politiche Agricole Teresa Bellanova.

Il percorso di avvicinamento alla manifestazione si articolerà con una serie di eventi online, per poi fare in modo che i protagonisti siano poi presenti a Verona in novembre in piena sicurezza. Wine2wine utilizzerà gli strumenti digitali per permettere all’intera comunità internazionale di buyer di partecipare online a incontri b2b virtuali, masterclass e degustazioni guidate.

In fiera, la rassegna si integra con i momenti di formazione e networking di Wine2wine Business Forum (23-24 novembre) e con la presentazione dei 100 migliori vini italiani di OperaWine, selezionati da Wine Spectator (21 novembre).

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy