Salta al contenuto principale

Addio sandali Lizard:

chiude la Aicad

12 dipendenti licenziati

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 42 secondi

l Covid mette fuori gioco un’azienda storica del Trentino. Dopo quasi 65 anni di attività, infatti, l’Aicad della famiglia Pedrotti è stata messa in liquidazione dalla proprietà. E la chiusura è prevista per il prossimo 12 febbraio. Senza lavoro rimangono 12 addetti, quasi tutte lavoratrici, a cui è stato annunciato il licenziamento.

Aicad è una delle aziende calzaturiere più note in Trentino per il suo marchio Lizard, e per gli altri prodotti che vendeva in tanti Paesi del mondo. Nata nel 1957, si era specializzata nei primi doposci di pelle di foca, e via via era entrata nel mercato mondiale.

La chiusura è figlia della pandemia: Aicad aveva raggiunto un accordo mondiale con la Scott per il marchio dei sandali Lizard, con la clalusola di salvaguardare lo stabilimento e i 12 dipendenti di Trento. Ma con la crisi Covid, l'accordo non si è perfezionato.

Ampio servizio sul giornale in edicola.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy