Salta al contenuto principale

Coronavirus: contagiata bimba di 4 anni

e tre ragazzini di 10 e 15 anni

L'italiana morta in Austria non era positiva

Chiudi
Apri
Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 56 secondi

È arrivato a 259 il numero di contagiati dal Coronavirus in Lombardia e «per la prima volta sono coinvolti anche minori per i quali l’infezione è più leggera». Lo ha detto questa mattina ad Omnibus su La7 il presidente della Lombardia Attilio Fontana.

Fontana ha confermato il contagio di una bimba di 4 anni di Castiglione d’Adda, comune che si trova nella zona rossa. 

L'assessore lombardo al welfare Giulio Gallera ha aggiunto che in tutto sono quattro i minorenni risultati positivi al Coronavirus in Lombardia, due in ospedale (al San Matteo di Pavia e all’ospedale di Seriate in provincia di Bergamo). Si tratta di una bambina di 4 anni ora ricoverata all’ospedale San Matteo, due bambini di 10 anni e un ragazzo di 15.

Gallera ha ricordato che comunque il virus «ha un effetto molto più grave sulle persone anziane che hanno pregresse patologie».

Intanto, una turista italiana di 56 anni del Friuli-Venezia Giulia è morta la scorsa notte in un residence a Bad Kleinkirchheim, in Austria. Lo riporta l’agenzia di stampa austriaca Apa. La donna si trovava in villeggiatura in Carinzia.

Il medico del pronto soccorso non ha escluso un caso di Coronavirus ed ha effettuato un tampone. Il residence è stato chiuso e gli ospiti non possono lasciare l’edificio, saranno anche loro sottoposti a controlli.

Le autorità austriache, in collaborazione con quelle italiane, stanno ricostruendo gli spostamenti della donna. 

L’assessora alla sanità della Carinzia, Beate Prettner, ha rivolto un appello ai cittadini di restare calmi. «Sono state intraprese tutte le misure necessarie», ha ribadito.

In giornata sono attesi gli esiti del tampone effettuato sulla turista italiana morta in Carinzia. Secondo le prime indiscrezioni dei media locali austriaci la donna italiana morta a Bad Kleinkirchheim non sarebbe risultata positiva al coronavirus. Lo scrive il Kronen Zeitung. Tutti i test effettuati dalle autorità sanitarie austriache sarebbero risultati negativi, aggiunge il quotidiano nella sua versione online.


 AGGIORNAMENTO:

I test effettuati dalle autorità austriache sulla donna italiana deceduta a Bad Kleinkirchheim sono risultati negativi.

Lo conferma all’ANSA Gerd Kurath, un funzionario dell’ufficio stampa del Land della Carinzia. Non sono note al momento le cause del decesso della donna, originaria del Friuli Venezia Giulia, avvenuto la notte scorsa.

Si tratta di una donna residente in provincia di Udine, riferisce l’agenzia austriaca Apa.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy