Salta al contenuto principale

L'orso M49 ha lasciato la Marzola

ed è salito fino alla Panarotta

Seguito grazie al radiocollare

Guarda dove sono oggi i due esemplari monitorati

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
2 minuti 48 secondi

M49 è sfuggito ai Forestali e non è più sulla Marzola, la montagna sopra Trento dove si è rifugiato subito dopo essere evaso dal Casteller.

L'orso infatti è sceso da Susà di Pergine ed è risalito verso Vetriolo sopra Levico. E' segnalato in Panarotta sul Lagorai occidentale.

Conosce la strada, ci era già passato dopo la prima fuga.

Ci si chiede anche se non si sia tolto il radiocollare, visto che diversamente i forestali avrebbero dovuto averlo sotto controllo.

Nel pomeriggio in una nota il Servizio Foreste e fauna precisa che il monitoraggio intensivo dei due esemplari di orso dotati di radiocollare, nello specifico JJ4 e M49, continua. Quindi sono ancora sotto controllo.

Per quanto riguarda M49, la notte scorsa è sceso lungo i versanti orientali della Marzola ed ha attraversato la piana a sud di Pergine all’altezza di S. Cristoforo, per poi risalire in direzione di Vignola Falesina e Panarotta. Tali movimenti sono stati costantemente seguiti dai forestali e prontamente segnalati agli amministratori dei territori interessati.

Va detto poi che da oggi è disponibile un ulteriore strumento di informazione, destinato ad una utenza più vasta: si tratta di una riproduzione on line della mappa che riporta, con aggiornamenti costanti, l’area dove gli strumenti rilevano la presenza di entrambi gli esemplari. Per ragioni di sicurezza, al fine di scoraggiare iniziative inopportune, il grado di precisione è volutamente tarato per non consentirne l’esatta individuazione da parte di nessuno, eccetto ovviamente gli specialisti del Corpo forestale.

Guarda dove sono oggi i due orsi monitorati

L'avviso del sindaco di Levico

 

 

 

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy