Salta al contenuto principale

Controlli ai motociclisti

sulle strade trentine:

le multe sono sempre meno

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 45 secondi

Continua a diminuire il numero delle sanzioni ai motociclisti per violazione delle regole di condotta. Secondo una nota della Questura di Trento, nell’ultimo fine settimana le violazioni del codice della strada sono state inferiori a quelle del precedente «weekend», confermando il trend discendente comportato dall’azione di prevenzione messa in campo dalle forze di polizia su mandato del Commissario di Governo di Trento Sandro Lombardi.

A fronte di 600 motociclisti controllati, sono state comminate 30 multe per guida pericolosa.

Nei prossimi «weekend» continueranno i controlli sulle strade trentine, ed in particolare, sui i tratti più frequentati della Valsugana, Val D’Adige, Val di Non, Val di Sole, Val di Fassa, Val di Fiemme, Vallagarina, Alto Garda e Ledro, Val Giudicarie e Val del Chiese.

Sono impegnate nell’attività di prevenzione degli incidenti e dei comportamenti scorretti le pattuglie della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di finanza e delle Polizie locali.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy