Salta al contenuto principale

Un novembre caldissimo

con temperature anomale:

mai così dal 1981 a oggi

E arriva un altro weekend di sole pieno e tempo mite

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 10 secondi

Altro che innevamento artificiale: sul Trentino - come su tutta Italia - le temperature di questi giorni sono caldissime, e fanno segnare un record storico di riscaldamento globale.

Come spiega il nostro collaboratore e appassionato di meteorologia Giacomo Poletti, "Fa molto caldo per essere novembre e non si vedono piogge in Trentino almeno per una settimana. In arrivo un weekend mite e con tanto sole!"

Poi una previsione: "A Trento da domani a mercoledì avremo temperature massime da 6° a 9° sopra la norma. Sfiorare ogni giorno i 20° a inizio novembre è anomalo.
Il record storico per il mese è sì di 24.0° a Trento Laste (3/11/1969) toccato però per poche ore in condizioni di fohn, mentre ora si tratta di un caldo umido "stagnante" e persistente. Basti pensare che il 18.2° di ieri supera ogni valore di novembre del riferimento climatico 1981-2010 (massima record nel trentennio: 16.4°!).
Come detto non si vedono cambiamenti per almeno una settimana".
 
Anche Meteotrentino conferma, nel suo bollettino: "Sabato molto soleggiato con formazione di locali foschie nelle ore più fredde. Temperature minime in forte calo specie nelle zone pianeggianti, massime stazionarie o in contenuta flessione. Venti deboli variabili.

Domenica 8 novembre soleggiato con temporanee velature. Temperature stazionarie o in lieve calo nei valori massimi. Venti deboli variabili.

Tendenza per i giorni successivi Da lunedì a mercoledì molto soleggiato con temporanee velature più probabili martedì; formazione di locali foschie in valle nelle ore più fredde".

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy