Salta al contenuto principale

Dagli operatori della sanità l'appello ai cittadini: aiutateci, mantenete comportamenti corretti - Il Video

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 21 secondi

«CoViD-19: serve l’aiuto di tutti e soprattutto il tuo!».
L’OPI (Ordine delle profesisoni sanitaria) della Provincia Autonoma di Trento, vista la situazione sanitaria ancora grave, lancia un appello a tutti i cittadini alla massima attenzione e prudenza per frenare la diffusione del coronavirus

IL VIDEO APPELLO

 


«Cari Cittadini,
l’Ordine delle Professioni Infermieristiche della Provincia Autonoma di Trento a nome di tutte le infermiere e di tutti gli infermieri iscritti, che quotidianamente sono impegnati a combattere questa pandemia, Vi chiede con tutta la forza che ci rimane, di aiutarci a rimanere nei contesti assistenziali per continuare a prenderci cura di tutte le persone che sono ammalate e che ogni giorno aumentano.

Aiutateci con i Vostri comportamenti virtuosi a rallentare la diffusione del virus per ridurre la pressione sulle RSA, sul territorio e sugli ospedali e per garantire alle persone - con CoViD e con altre patologie - di accedere alle cure di cui hanno bisogno.

In questo momento di grande difficoltà tutti siamo chiamati a fare la nostra parte per ridare speranza alle persone più fragili, ai nostri figli, a tutti noi.

L’Ordine propone il video allegato per sensibilizzare tutti i cittadini all’adozione di comportamenti responsabili per frenare la diffusione del Coronavirus.

Cogliamo l’occasione per ringraziare le colleghe ed i colleghi infermieri dell’area del territorio, delle RSA, dell’ospedale e della formazione che hanno collaborato alla realizzazione del video, che ci hanno messo la faccia - e la voce - a nome di tutti gli infermieri trentini: Antonella Campestrini, Davide Faccini, Martina Farina, Irene Gallina, Elisa Lechthaler Martina Trentini, Cristina Vecchi, Alessandro Vicenzi, Erwin Zanon».

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy