Salta al contenuto principale

A 210 km/h in tangenziale a Pistoia

Multa da 800 euro e addio patente

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 36 secondi

Il telelaser della Polstrada ha colto un motociclista mentre sfrecciava a 210 km/h sulla tangenziale di Pistoia. Per lui patente ritirata e multa da 800 euro. Si tratta di un motociclista di 50 anni, ‘beccato’ sulla strada provinciale 47, in un tratto rettilineo dove solitamente i centauri danno gas.

In fondo, sul display dell’apparecchio di una pattuglia della Polstrada, gli agenti hanno visto che la velocità della motocicletta, una Suzuki 750 segnava 210, mentre il limite è di 60 km/h. I poliziotti lo hanno fermato e hanno contestato all’uomo la guida pericolosa.

Il motociclista, riferisce la Polstrada, si è mostrato imbarazzato ma cosciente della situazione. Oltre alla multa e al ritiro della patente a fini di sospensione, gli sono stati decurtati 10 punti in meno sulla patente.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy