Salta al contenuto principale

Fugatti allenta le misure? Il PD:  "Decisione solitaria, venga in Consiglio a spiegare, e ci dia i dati completi del Covid"

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 57 secondi

«Mentre il Ministro alla Salute, Speranza, ha relazionato ieri alla Camera dei deputati sui contenuti del nuovo Dpcm prima della sua pubblicazione, in Trentino il presidente della Provincia, Fugatti, assumeva una nuova ordinanza legata all’emergenza Covid-19, per l’ennesima volta senza alcuna informazione preventiva al Consiglio provinciale.

Le decisioni solitarie del presidente prevedono, dalla data del 3 dicembre, la decadenza di alcune restrizioni comportamentali e pratiche precedentemente introdotte. Per questo, il Gruppo consiliare provinciale del Partito Democratico del Trentino, insieme ad altri Gruppi di Minoranza, ha presentato una richiesta urgente di comunicazioni in Aula». Lo scrive in una nota la capogruppo Pd in Consiglio provinciale, Sara Ferrari.

Il Pd chiede i dati aggiornati relativamente alla diffusione attuale sul territorio provinciale dei contagi, rilevati sia con il tampone antigenico, sia con quello molecolare e l’andamento dei ricoveri nelle strutture ospedaliere del territorio ed alle motivazioni, scientificamente fondate, che stanno alla base della nuova ordinanza circa la revoca di talune restrizioni. Si chiede inoltre quali strategie di politica sanitaria, sociale ed economica la Giunta provinciale intenda adottare nelle prossime settimane e mesi, per fronteggiare la grave situazione presente anche nel nostro territorio.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy