Salta al contenuto principale

Sessanta anni fa moriva Fausto Coppi, la sua terra lo ricorda

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 54 secondi

Celebrazioni a Castellania Coppi, Novi Ligure e Tortona, in provincia di Alessandria, per ricordare il 60esimo anniversario della morte di Fausto Coppi. Tre iniziative che proseguono e concludono quelle del 2019 per il Centenario della nascita.

Giovedì 2 gennaio alle 10:30 nel paese natale del Campionissimo sarà celebrata una messa nella chiesa vicino al Mausoleo che ospita le spoglie di Fausto e del fratello Serse; a seguire, consegna del premio 'Welcome Castellania 2020' al giornalista sportivo belga Philippe Maertens, al giornalista e scrittore francese Salvatore Lombardo e all'imprenditore e grande appassionato di ciclismo Valentino Sciotti.

Al Museo dei Campionissimi di Novi, dalle 16, taglio del nastro per la mostra 'La Matta e l'Airone al Tour del '52' dedicata all'Alfa Romeo Matta AR 52, ammiraglia che accompagnò la Nazionale e l'Airone in quel trionfale Giro di Francia. Oltre al mitico fuoristrada esposte una serie di fotografie e pannelli che ne raccontano la storia. 'Fausto Coppi 100 anni dalla nascita, 60 anni dalla morte' è il titolo dell'incontro delle 17 a Tortona nella sala polifunzionale di via Milazzo. Filmati, colonne sonore e testimonianze di giornalisti sportivi introdurranno l'inaugurazione di un'altra rassegna di immagini.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy