Salta al contenuto principale

Coronavirus: in Alto Adige

test su altri 4 casi sospetti

sono risultati tutti negativi

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 3 secondi

Sono stati effettuati i test su 4 casi sospetti di contagio da Coronavirus in Alto Adige. Questa mattina si è appresso che tutti e quattro sono risultati negativi, I pazienti, alla luce delle circostanze, si presentano in buone condizioni di salute.

Dall’Istituto superiore di sanità di Roma è arrivata invece la conferma della positività del test già eseguito sul paziente ricoverato ieri nel Reparto di malattie infettive dell’Ospedale di Bolzano e risultato positivo in Alto Adige. Si tratta dunque del primo caso di Coronavirus in Alto Adige.

Questo l’esito della riunione presso il Centro situazioni dell’Agenzia per la protezione civile sul tema Coronavirus al quale hanno partecipato anche l’assessore Arnold Schuler e il direttore generale dell’Azienda sanitaria, Florian Zerzer.

«Le indagini epidemiologiche sono in corso e richiedono una grande concentrazione di risorse ed energie – ha detto Zerzer – le persone coinvolte devono seguire le indicazioni dei servizi sanitari, in caso contrario rischiano di andare incontro a conseguenze di tipo penale».

Sino alle ore 14 sono state circa 400 le chiamate al numero verde Covid-19 coordinato da Markus Rauch. Il numero, che fornisce informazioni gratuite, in Alto Adige è raggiungibile tutti i giorni dalle ore 8 alle ore 20 al 800751751.

(Foto Agenzia per la protezione civile Alto Adige/Maja Clara)

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy