Salta al contenuto principale

Sei nuovi decessi in Alto Adige

I positivi sono in tutto 1.859

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 59 secondi

Con 6 nuovi decessi, 5 dei quali nelle case di riposo, sono ora 178 le persone morte per infezione da Sars-CoV-2 in Alto Adige. In totale, nelle residenze per anziani, sono morte per coronavirus 67 persone.

Aumenta anche il numero dei contagiati: su 1.104 tamponi valutati nelle ultime 24 ore, 68 sono risultati positivi, il che porta il totale a 1.859. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 18.870 test su 9.752 persone. In crescita anche i collaboratori dell’Azienda sanitaria provinciale che hanno contratto l’infezione: attualmente sono 191, oltre a 11 medici famiglia e 2 pediatri di base.

I pazienti Covid-19 ricoverati nei reparti ordinari degli ospedali altoatesini e presso la base logistica dell’Esercito a Colle Isarco sono 229. Altre 56 persone in totale sono in cura presso strutture convenzionate. Altre 56 persone assistite presso le strutture dell’Azienda sanitaria dell’Alto Adige sono casi sospetti. I pazienti giudicati guariti sono 325. Sono 50 le persone ricoverate nei reparti di terapia intensiva negli ospedali altoatesini.

Vi sono inoltre 9 pazienti ricoverati in reparti di terapia intensiva in Austria e in Germania. 3.426 persone attualmente si trovano in quarantena obbligatoria o in isolamento domiciliare, mentre 3.625 persone hanno già concluso la quarantena e l’isolamento domiciliare. Finora sono 7.051 i cittadini ai quali sono state imposte misure di quarantena.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy