Salta al contenuto principale

Covid, a Bolzano un morto:

era l'ultimo paziente

in terapia intensiva

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 0 secondi

È deceduto l’unico paziente ricoverato in terapia intensiva a Bolzano per il Covid-19. Sale, quindi, a 292 il conto delle vittime dell’epidemia in Alto Adige: 117 sono i morti nelle residenze per anziani e 175 nelle strutture ospedaliere.

Sulla base dei tamponi valutati nelle ultime 24 ore, in tutto 150 su 91 persone, non risulta no nuovi casi positivi al coronavirus per cui le persone che hanno contratto l’infezione in provincia di Bolzano, dall’inizio dell’emergenza sanitaria, sono 2.611. Complessivamente sono stati effettuati 76.345 tamponi su 36.698 persone.

Nei normali reparti ospedalieri sono ricoverati 9 pazienti affetti da Covid-19 (altre 15 persone sono considerati casi sospetti), mentre, dopo la morte dell’unica persona ormai da tempo ricoverata nei reparti di terapia intensiva, la rianimazione del San Maurizio non ospita attualmente alcun paziente Covid. Un paziente altoatesino è ancora ricoverato in un reparto di terapia intensiva in Austria.

In quarante obbligatoria o in isolamento domiciliare si trovano attualmente 301 persone. Le persone guarite dal Covid-19 sono 2.225 (3 in meno rispetto a ieri, perché riscontrata nuovamente la positività in tre persone precedentemente negative). A queste si aggiungono 844 persone (una in più rispetto ad ieri) che avevano un test dall’esito incerto o poco chiaro e che in seguito sono risultate per due volte negative al test.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy