Salta al contenuto principale

Covid: altri 5 casi in Alto Adige

e 8 ricoverati in ospedale

«Mascherine necessarie»

 

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 12 secondi

Cinque nuovi positivi da coronavirus nelle ultime 24 ore in Alto Adige, su 1.115 tamponi analizzati. Lo comunica l’Azienda sanitaria provinciale.

Fino ad oggi sono stati effettuati in Alto Adige 112.928 tamponi su 58.633 persone.

Attualmente i pazienti Covid-19 ricoverati nei normali reparti ospedalieri e nelle cliniche private sono 8, 5 quelli in isolamento nella struttura di Colle Isarco.

Nessuno ricoverato in reparti di terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 1.117.

«In vista dell’imminente alta stagione e della prossima stagione invernale, le misure di sicurezza esistenti e la responsabilità personale della popolazione, delle imprese e degli ospiti sono di estrema importanza». Lo ha detto l’assessore al turismo della Provincia di Bolzano, Arnold Schuler, che, a seguito dell’aumento dei casi di contagio da coronavirus con un peggioramento dello sviluppo epidemiologico in Alto Adige, insieme all’assessore alla sanità, Thomas Widmann, ha incontrato ieri, in modalità online, i rappresentanti delle associazioni del settore turistico e del Consorzio dei comuni.

Oggetto del confronto anche il minore rispetto delle norme di comportamento contro l’infezione da parte della popolazione.

Nell’incontro è stata sottolineata la necessità di un uso costante della mascherina chirurgica a contatto con altre persone quando si lavora in stanze chiuse e la giunta provinciale valuterà un provvedimento ad hoc nella prossima seduta. Sollecitati anche maggiori controlli.

«È stato deciso di adottare misure per ripristinare l’auto-responsabilità e le misure di sicurezza a causa del crescente numero di infezioni in questo settore», riferisce Widmann.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy