Salta al contenuto principale

In Alto Adige 11 morti

e 410 nuovi casi, però

si allenta la "zona rossa"

Chiudi
Apri

ANSA

Tempo di lettura: 
0 minuti 48 secondi

Sale di 11 a 520 il numero di decessi Covid in Alto Adige. I laboratori dell’Azienda sanitaria nelle ultime 24 ore hanno effettuato 2.301 tamponi e registrati 410 nuovi casi positivi. 260 persone sono ricoverate nei normali reparti ospedalieri, mentre sono 154 quelli nelle cliniche private e 42 in terapia intensiva. In isolamento domestico si trovano 8.937 persone.

Una situazione grave, che non farà cambiare idea al presidente Kompatscher, che nel pomeriggio intende firmare una ordinanza che allenta la precedente da «zona rossa» per la Provincia di Bolzano.

La Provincia intende riaprire i negozi, probabilmente anche i centri commerciali, allentare la chiusura di ristoranti e bar, e infine valutare la possibilità di far tornare a scuola «in presenza» anche i ragazzi delle seconde e terze medie.

In quanto alla riapertura degli impianti di sci, Kompatscher si è detto favorevole ad un via della stagione invernale prima di Natale: l'Austria, ha detto, partirà fra pochi giorni e l'Alto Adige deve adeguarsi. Ma ovviamente non si può far altro che far pressioni sul Goiverno.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy