Salta al contenuto principale

Camion in fiamme fra Rumo e Livo

colpa dei freni surriscaldati

nella discesa a pieno carico

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 55 secondi

Stava scendendo dalla val d’Ultimo, dopo essere partito da una ditta di Lana, in Alto Adige. Ieri pomeriggio, però, mentre il mezzo stava viaggiando lungo la strada provinciale 6 tra Rumo e Livo, i freni si sono surriscaldati.
Le alte temperature sprigionate dall’attrito hanno alimentato un principio di incendio che ha rischiato di estendersi a tutto il veicolo.
L’allarme è scattato verso le 15, quando il conducente ha contatto il 112. L’uomo ha avuto la prontezza di intervenire subito con l’estintore in dotazione, in attesa dell’arrivo dei vigili del fuoco volontari.
Gli operatori della centrale unica per l’emergenza hanno inviato lungo la provinciale 6 i vigili del fuoco volontari del corpo di Livo, intervenuti con una quindicina di uomini e tre mezzi. Sono stati poi raggiunti dai colleghi del corpo di Rumo, con l’autobotte.
L’intervento dei volontari ha evitato che il mezzo pesante venisse avvolto dalle fiamme: trasportava tubi in plastica e il propagarsi del rogo avrebbe potuto avere conseguenze disatrose. Dopo aver messo in sicurezza il veicolo, i vigili del fuoco hanno provveduto poi alla pulizia della sede stradale.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy