Salta al contenuto principale

Peio: alla Centrale di Malga Mare

operaio cade da muro di 5 metri

portato in elicottero al S.Chiara

 

Chiudi
Apri
Chiudi
Apri
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 32 secondi

Un operaio di 56 anni, dipendente della società Hydro Dolomiti Energia, è caduto questa mattina verso le 11.30 da un muro di una altezza di circa 5 metri nei pressi della Centrale idroelettrica Malga Mare a Peio ed è stato portato in elicottero all'ospedale S. Chiara.

L'uomo, secondo la dinamica ricostruita dai carabinieri della stazione di Cogolo di Peio, intervenuti sul posto al comando del maresciallo Domenico Oliva, aveva appena ultimato un intervento di pulizia di un canale di scolo, insieme ad altri due operai, quando tornando verso la strada è forse scivolato sull'erba, perché stava piovendo molto forte o per altre cause ancora da chiarire, ed è caduto dal muro.

In un primo tempo l'uomo aveva perso i sensi, poi si è ripreso. Subito sono stati allertati i soccorsi intervenuti con l'elicottero di Trentino Emergenza, che ha portato l'operaio all'ospedale Santa Chiara in codice rosso.

Ora spetterà agli ispettori del lavoro la ricostruzione specifica di quanto accaduto durante l'attività lavorativa.

 

 

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy