Salta al contenuto principale

Scivola in un canalone sul Macaion: lungo e difficile recupero del Soccorso Alpino

Chiudi
Apri

foto Soccorso Alpino

Tempo di lettura: 
0 minuti 58 secondi

Un escursionista di Appiano del 1974 è stato soccorso nel pomeriggio di oggi per i politraumi riportati dopo essere scivolato lungo un canalone di neve ghiacciata sotto forcella Piccola nei pressi del monte Macaion, al confine tra l'alta val di Non e Appiano. L'uomo stava percorrendo da solo il sentiero 546 quando ha perso l'equilibrio, scivolando per oltre 100 metri. La chiamata al Numero Unico per le Emergenze 112 è arrivata verso le 12.15, da parte di un conoscente allertato dallo stesso infortunato. 

Poiché non si conosceva l'esatta posizione dell'infortunato, l'elicottero di Trentino Emergenza ha effettuato un sorvolo sull'area e, successivamente, ha trasferito in quota quattro operatori della Stazione Alta Valle di Non e due operatori del Soccorso Alpino altoatesino della Stazione di Appiano. Fortunatamente, un'altro soccorritore della Stazione di Appiano che si trovava per caso in quella zona, ripercorendo la forcella, è riuscito ad individuare l'infortunato in breve tempo e a guidare l'elisoccorso sul luogo dell'incidente. L'elicottero ha quindi verricellato sul posto il Tecnico di Elisoccorso, l'equipe medica e un altro soccorritore. L'uomo, cosciente e in leggero stato di ipotermia, è stato stabilizzato, imbarellato e recuperato a bordo dall'elicottero Pelikan 1 di Bolzano per il trasferimento all'ospedale di Bolzano. 

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy