Salta al contenuto principale

A Fierozzo vince Milordo:

il figlio del consigliere

è sindaco, come il nonno

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 27 secondi

A Fierozzo, paese della val dei Mocheni di 487 abitanti, siamo già alla terza generazione della famiglia Moltrer sulla poltrona di sindaco.

Questa volta si è imposto Lorenzo Moltrer «Milordo», figlio di Diego, ex presidente del Consiglio regionale e sindaco per più di 20 anni.

Lorenzo, alla testa della lista “Vivere Fierozzo - lem vlarötz” ha vinto con il 55% dei voti battendo il sindaco uscente Luca, anche lui di cognome Moltrer, che era a capo della lista “Insieme per il bene di tutti - Zòmm ver en guat van òlla”.

La competizione elettorale è stata molto sentita in paese: l’affluenza al voto è stata dell’87%.

Da notare che il nonno del neo sindaco Lorenzo, Luigi, era stato stato primo cittadino di Fierozzo per ben 25 anni. Ora la tradizione di famiglia continua.

 

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy