Salta al contenuto principale

Arco, sarà un ballottaggio

Betta contro Bernardi

(ma Chiara Parisi era lì)

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 35 secondi

Ad Arco sarà ballottaggio fra centro-sinistra e centro-destra. Con 3.276 voti (34,40%) il sindaco uscente Alessandro Betta, alla guida della coalizione di centro-sinistra sfiderà al ballottaggio l’avvocato Giacomo Bernardi, arrivato secondo con il 23,50% e 2.238 voti complessivi.

Fuori, per un manciata di voti (78), Chiara Parisi, a capo della coalizione ambientalista, che ha raccolto 2.160 voti (22,68%), ben al di sopra di ogni pronostico e protagonista di un’appassionante sfida per il secondo posto con Bernardi che molti non ritenevano possibile. Solamente quarto l’ex presidente degli artigiani Roberto De Laurentis, espressione della coalizione civico-autonomista che si è fermata al 19,42% (1.849 voti).

Betta va al ballottaggio del prossimo 4 ottobre in vantaggio pur avendo perso circa metà dei consensi rispetto al 2014, quando aveva trionfato con il 69%.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy