Salta al contenuto principale

Spaccio di droga in città:

la Polizia blocca la gang

erano in otto, tutti minorenni - Video

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 43 secondi

E’ in corso un’ operazione della Polizia di Stato, coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Trento, diretta a disarticolare un’associazione criminale composta da 8 minorenni dediti all’illecita vendita di droga a Trento ed in Provincia, e con base nel popoloso quartiere di Canova di Gardolo a trento Nord.

 

A carico dei giovani pusher sono state emesse altrettante misure cautelari restrittive della libertà personale, quali la permanenza in casa ed il collocamento in comunità. 

L’organizzazione, composta interamente da minori, aveva suddiviso il territorio di Trento in vere e proprie piazze di spaccio, in cui vendere hashish, marijuana e cocaina per soddisfare la “domanda” proveniente per lo più da giovanissimi.  

I particolari dell’operazione saranno diffusi nel corso della conferenza stampa che si terrà alle ore 10:30 presso la sala stampa della Procura Generale di Trento.

 

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy