Salta al contenuto principale

Demolita la palazzina dell'Ottocento di via Grazioli: addio alla pizzeria Veruschka ed alla sua bella pergola

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 44 secondi

Non esiste più la palazzina ottocentesca che ospitava la pizzeria Veruschka di via Grazioli. Con una demolizione che i residenti della zona hanno definito senza mezzi termini un blitz di stampo militare", in poco più di mezza giornata è stata demolito demolito l'edificio del 1899. Contro l'abbattimento si è costituito un comitato di residenti. I quali hanno chiesto fino all'ultimo la tutela della memoria storica della città. Ma invano. 

Lì dovrebbe sorgere un condominio: il progetto iniziale parlava di 7 piani fuori terra e due interrati ed era stato depositato a dicembre, ma poi è stato sostituito in questi giorni da un secondo che ha ridotto l'altezza a 6 piani togliendo in pratica l'attico, riducendo così gli appartamenti a 10 e non più agli 11 originari. Ma soprattutto, dicono i residenti, la palazzina era tutelata dai Beni Architettonici e Storici, anche per la presenza della sua storica pergola all'aperto, che la rendeva caratteristica.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy