Salta al contenuto principale

Loppio: schianto in curva

verso le 2 di notte

ferite due ragazze

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 20 secondi

È uno dei punti che hanno tradito più automobilisti. La curva all’altezza del ristorante Soardi, nella zona di Loppio. L’altra notte, l’ennesima auto ha fatto le spese di una strada evidentemente più insidiosa di quanto non sembri in apparenza. Per fortuna non sembra siano gravi le conseguenze per le due giovani coinvolte nello scontro. Distrutta invece l’auto su cui viaggiavano.

L’allarme è scattato alle 2 della notte tra giovedì e venerdì. E poco ancora si sa della dinamica: saranno le forze dell’ordine a dover ricostruire l’accaduto. Quello che tuttavia sembra assodato fin d’ora, è che non vi siano altri mezzi coinvolti: nessuno scontro tra macchine o comunque tra utenti della strada. La giovane alla giuda sembra aver fatto tutto da sola.
Nell’auto c’erano due ragazze giovani: una di 25 anni e l’altra di 20. Viaggiavano in direzione di Riva del Garda, a bordo di una Volkswagen Polo. All’altezza di Loppio, come detto, lo schianto, Dopo la retta, l’auto non ha imboccato bene la curva ed è finita fuori strada. Quanto al mezzo, i danni sono pesanti, sia sul muso che sulla parte destra della carrozzeria. Ma fortunatamente le due giovani all’interno non sono rimaste incastrate nel veicolo.

L’allarme è scattato subito, e nello spazio di pochi minuti sono accorsi sul posto i sanitari del 118 e i pompieri volontari di Mori. Mentre i vigili del fuoco si occupavano della sicurezza e della logistica, i sanitari hanno stabilizzato le condizioni delle due ragazze. Fortunatamente sembrava non ci fossero traumi gravissimi, ma è stato comunque necessario un trasferimento al pronto soccorso per ulteriori accertamenti.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy