Salta al contenuto principale

Castello Tesino: sfilata di moda

nella casa di riposo

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 26 secondi

Il lavoro di preparazione è durato diversi mesi. Ma alla fine ne è valsa davvero la pena. Non capita tutti i giorni di assistere ad una sfilata di moda, ma quella che, nei giorni scorsi, si è svolta a Castello Tesino è stata davvero originale.

Protagonisti gli ospiti, i loro familiari, i dipendenti ed i volontari dell’Apsp Suor Agnese. Per alcune ore hanno trasformato il grande salone della struttura in una vera e propria passerella grazie al lavoro ed alla felice intuizione messa in campo dallo staff di animazione della casa nell’ambito del progetto di riabilitazione cognitiva che mira a mantenere le abilità mnemoniche degli ospiti. Nel corso della sfilata sono stati proposti abiti, accessori e oggetti che hanno ripercorso la storia della moda dagli anni ’60 fino a oggi.

Molti sono stati messi a disposizione dagli stessi ospiti, recuperati nei vecchi armadi di casa. Grazie al lavoro d’equipe sono stati rimessi a nuovo. Non solo vestiti ma anche scarpe, borse e borselli. Sul pavimento un grande tappeto rosso, la sala abbellita da composizioni floreali e oggetti antichi. In sfilata abiti da giorno, da sera e da notte: anche alcuni abiti da sposa. Davvero soddisfatta Terry Biasion per il successo dell’iniziativa, anziani che hanno visto stimolate le loro capacità creative così come le loro opportunità di protagonismo.

E, non meno importante, con l’occasione è stato rafforzato il legame tra i residenti, i volontari e, soprattutto, con i dipendenti dell’Apsp Suor Agnese di Castello Tesino. Alla sfilata, a cui hanno assistito anche diversi ospiti delle case di riposo di Pieve Tesino e Strigno, erano presenti i sindaci di Castello Ivan Boso e di Cinte Angelo Buffa, l’assessore regionale Claudio Cia con i consiglieri provinciali Paola Demagri e Devid Moranduzzo.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy