Salta al contenuto principale

Crollo sulla Pale di S. Martino

Vicino al rifugio Pradidali

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 39 secondi

Ancora un crollo sulle pareti dolomitiche, davanti agli occhi di molti escursionisti.

È avvenuto ieri pomeriggio in Primiero, sulla Cima Canali, nel gruppo delle Pale di San Martino, nei pressi del noto e frequentato rifugio Pradidali. Un nuovo episodio che si aggiunge alla lunga catena di crolli che si stanno intensificando, negli ultimi anni, in tutto l'arco dolomitico.

È finita sui ghiaiioni sottostanti una grande frana, in seguito al distacco di un pilastro roccioso: per fortuna in parte non c'erano rocciatori e le persone presenti, per quanto vicine alla linea di caduta dei pezzi di montasgna e alla enorme nuvola di polvere di dolomia, non avrebbero subito conseguenze, stando alle informazioni disponibili al momento.
 
Lo scorso week-end i violenti temporali avevano gravemente danneggiato proprio la teleferica del rifugio Pradidali.

(foto dal TgrRai)

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy