Salta al contenuto principale

Morto Mariano Tomasini

ex sindaco di Ospedaletto

e grande cooperatore

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 20 secondi

In pensione solo da un anno, Mariano Tomasini è morto, gettando nello sconforto l’intera Valsugana.

Per decenni infatti aveva guidato il Servizio Tecnico dell’allora Comprensorio Bassa Valsugana e Tesino e, successivamente, della Comunità di Valle Valsugana e Tesino. Un male incurabile lo ha strappato alla sua famiglia, agli amici (tantissimi) ed a tutti coloro che, in questi anni, hanno saputo apprezzarne l’umanità, la spontaneità e la professionalità.

Mariano Tomasini aveva solo 64 anni, classe 1956. Di professione ingegnere, amava il suo paese Ospedaletto dove, per diverso tempo, si erano messo a disposizione della comunità. In consiglio comunale viene eletto nel 1985, nominato assessore nella giunta guidata dall’allora sindaco Giancarlo Furlan. Nel 1990 ne raccoglie l’eredità, guidando da primo cittadino, per due mandati, la comunità «ospedalota». Una passione per l’impegno amministrativo e per la politica che lo ha portato anche a presentarsi come candidato, sia alle elezioni nazionali che a quelle provinciali.

Nel 2000 decide di prendersi una pausa, ma tornò 5 anni dopo, questa volta come consigliere, per dare una mano al sindaco Ruggero Felicetti ed alla sua squadra.

Rappresentante del paese nel Consorzio Bim del Brenta, ne diventò presidente dimostrando ancora una volte le sue grandi doti di tecnico, ma anche quelle umane.
Anche uomo della cooperazione, Mariano Tomasini per anni è stato consigliere d’amministrazione della Cassa Rurale Bassa Valsugana, di cui è stato anche vicepresidente. Nel 2012 fu eletto anche nel consiglio della Federazione Cooperative del Trentino.

E poi al servizio della comunità. Per anni, inoltre, ha guidato, da presidente, l’ente gestore dell’asilo di Ospedaletto.

I funerali di Mariano Tomasini si svolgeranno domani alle 14.30 nella chiesa di Ospedaletto.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy