Salta al contenuto principale

Cavalieri Erranti: il ricavato di cento cd delle "Fiabe nascoste" per ricordare Agitu

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
2 minuti 51 secondi

C'è chi dice di sognare e chi sogna veramente: la differenza la fa chi persevera concretamente nella realizzazione dei propri sogni. La pensano così i Cavalieri Erranti il noto gruppo trentino che vuole ricordare Agitu Ideo Gudeta, la donna etiope uccisa pochi giorni fa in Val dei Mocheni. I Cavalieri Erranti, da sempre sensibili a gesti solidali e proprio perché toccati dalla sua scomparsa, hanno deciso di dare il loro contributo per sostenere il pŕogetto e la realizzazione del sogno di Agitu partecipando alla raccolta fondi che sta trovando l'appoggio di molte persone.

 

La band, insieme al pubblicitario Gigi Soriani e con la collaborazione del Consorzio commercianti di Pergine vuole contribuire alla raccolta fondi destinando l'intero ricavato dalla vendita di cento cd del loro ultimo lavoro "Le fiabe nascoste". <Sono i sogni – racconta all'Adige Giuliano Bottura  - che guidano la nostra vita come nel caso di Agitu che come una vera sognatrice, ha fatto della sua perseveranza dei cavalli di battaglia per lottare prima nella suo Paese in difesa delle sue terre e poi nella realizzazione del suo progetto in Trentino, non dimenticando nello stesso tempo chi viveva situazioni bisognose e di aiuto. Una vita spezzata nel bel mezzo del suo sogno ancora in divenire>."Chi non sogna è un uomo morto o sta per morire" cantano i versi di un brano dei Cavalieri Erranti, che insieme a Bottura vedono nella loro line up Marco Latino, Roberto Marangio e Nicola Fattori ma è anche vero che i bei sogni possono ricevere doni o essere donati affinché non cessino il loro cammino. Così come non si ferma anche il cammino dei Cavalieri Erranti che, nonostante la pandemia, hanno in cantiere diversi progetti da realizzare appena la situazione sanitaria migliorerà.

Nel prossimo autunno, infatti, uscirà il nuovo album con la collaborazione della casa discografica MoonMusic di Marco Olivotto e  la preparazione di uno spettacolo coreografico "Fiabe nascoste & altri racconti" come lavoro da far girare esclusivamente nei teatri. Inoltre per la prossima estate, covid permettendo, è stato pensato un tour di quattro concerti in centro Italia, in particolare nelle zone dei monti della Laga Accumoli, Cittareale, Norcia e per finire ad Amatrice il 28 agosto. Sempre in omaggio a Agitu Ideo Gudeta il gruppo ha lanciato sui propri canali Youtube e Facebook anche un videoclip con alcune immagini della donna accompagnate dalle note del brano "Rosalpina".I cd sono disponibili, con un'offerta libera non inferiore a 10 euro a Pergine presso l'edicola Makò, Artetessile, 1500 Shop e Lochner Confezioni.



 


L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy