Salta al contenuto principale

Davide Prezzo nel singolo "Tre" racconta la sua vita fra Sicilia e Trentino

Esce in digitale, su etichetta Phonogram Music, accompagnato da un videoclip il nuovo brano del cantautore che vive a Rovereto

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
2 minuti 35 secondi

Nuovo singolo per il cantautore roveretano Davide Prezzo. Dopo la pubblicazione dell'album “Da che parte stai” e del brano “Blue love” Prezzo lancia ora la canzone "Tre" accompagnata da un videoclip girato fra la Sicilia, terra dove il cantautore ha le sue radici, e Riva del Garda. “Tre", disponibile su tutte le piattaforme digitali, esce per Phonogram Music, etichetta discografica di Cologno Monzese, con la produzione artistica di Francesco Adessi.

 

Un brano che sottolinea e conferma la natura cantautorale di Prezzo e racconta in modo sognante e popolare la storia della propria vita. La canzone si sviluppa in una dimensione molto intima e personale, ma è in grado di toccare la vita di tutti. L'espediente del numero tre è utilizzato per raccontare molti episodi e ritorna spesso nella vita di Davide: dai suoi tre fratelli ai tre luoghi in cui ha vissuto. Ogni verso racconta una storia che ognuno di noi potrebbe aver vissuto: partendo da una storia molto personale, si rivolge alla collettività, per sentirsi meno soli fuori dal tempo e dallo spazio.< È una di quelle canzoni che possono cambiare significato a seconda del momento in cui viene ascoltata – racconta Davide- una canzone camaleontica; nata come il racconto e l'intreccio di tre vite diverse, ma che possono essere racchiuse in un'unica storia. Il viaggio è la parola chiave della canzone: un viaggio fisico, temporale ma soprattutto interiore>.


Il videoclip è stato girato in Sicilia nel parco dei Nebrodi, in provincia di Messina, dove Davide è nato e ha vissuto la sua infanzia. Il protagonista compie un viaggio nella propria infanzia attraverso l'espediente della Madeleine, citando l'incipit del primo volume del romanzo di Marcel Proust “Alla ricerca del tempo perduto”. La trama, parallela alla canzone, è stata scritta e ideata da Davide e dal regista palermitano Ariele Pitruzzella, che ha saputo cogliere la vera natura del cantautore e del brano realizzando un video toccante e autentico. Le scene iniziali e finali, inizio e fine del viaggio onirico raccontato nel video, sono state girate a Riva del Garda dal regista roveretano Gerardo Brentari. Nel brano hanno suonato Luciano Sorcinelli al basso, alla batteria Massimiliano Peri e Silvia lo Sapio ai cori.

 

 

 

 

 
 
 

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy