Salta al contenuto principale

Musei trentini, dal 2 giugno

riapertura con misure Covid

e biglietto a 1 euro

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
2 minuti 22 secondi

E’ stato approvato dalla Giunta provinciale di Trento, su proposta dell’assessore alla cultura Mirko Bisesti, un provvedimento che prevede la tariffa di ingresso ai musei del Trentino al costo simbolico di un euro per tutto il mese di giugno. Tutti i musei trentini riapriranno da martedì 2 giugno.

La misura riguarda i musei della Provincia, i musei gestiti dalla Soprintendenza per i beni culturali, dalla Fondazione museo storico e dalla Fondazione trentina Alcide De Gasperi.

Inoltre la Provincia invita ad aderire all’iniziativa tutti gli altri musei facenti parte del sistema museale trentino. La tariffa di un euro ad ingresso riguarda le categorie di visitatori che normalmente rientrano nella tariffa ordinaria o in quella ridotta, fermo restando le gratuità per le categorie già previste.

«Nel contesto dell’emergenza sanitaria in corso si è ritenuto di dover incentivare la visita ai musei dopo la loro chiusura forzata, anche per affermare l’importanza della fruizione culturale in un momento così drammatico», ha detto Bisesti.

Non esiste un Protocolo Covid specifico, e così gli enti gestori si affidano alle norme nazionali. Soprattutto con prenotazioni online, visite contingentate e sanificazione dei locali.

La Fondazione Museo storico del Trentino apre il 2 «Le Gallerie» e il «Museo dell’Aeronautica Gianni Caproni», entrambi visitabili dal martedì alla domenica con orario continuato dalle 10 alle 18.
Per facilitare la visita ed evitare code, per i gruppi superiori a 10 persone è necessario prenotare almeno 24 ore inviando un’email all’indirizzo prenotazioni@museostorico.it o telefonando al numero 0461944888.

Sabato 6 giugno sarà invece la volta del Forte di Cadine che aprirà dalle 10 alle 18 per tutti i fine settimana (sabato e domenica) di giugno. Anche in questo caso, per i gruppi è obbligatoria la prenotazione scrivendo all’indirizzo prenotazioni@museostorico.it.

Il Mart riapre le sue sedi dal 2 giugno. Con i suoi cinquemila metri quadri espositivi, le ampie sale, gli spazi all’aperto il Mart si prepara ad accogliere i visitatori in totale sicurezza. Dal 2 giugno ingressi contingentati, ambienti sanificati, biglietteria online. L’elevata qualità della proposta e l’attenzione di sempre, eccezionalmente a 1 euro per tutto il primo mese. Per garantire le migliori condizioni di accoglienza all’interno degli ampi spazi espositivi, i visitatori sono invitati ad acquistare i propri biglietti online.

Il Museo degli Usi e Costumi della Gente Trentina a San Michele all’Adige riapre con alcune misure. All’interno della struttura si è provveduto a introdurre le diverse misure disposte dalle autorità in materia di sicurezza per evitare la trasmissione del virus, a cominciare dal contingentamento dei visitatori. Il pubblico è ammesso solo se provvisto di mascherina e dopo la disinfezione delle mani, che può esser fatta all’ingresso del Museo con gli appositi dispenser.
Gli orari di apertura sono i consueti: dal martedì alla domenica 9.00-12.30 14.30-18.00.

Per la disciplina ordinata degli ingressi al Museo si consiglia la prenotazione telefonica allo 0461 650314 oppure on line dal sito www.museosanmichele.it.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy