Salta al contenuto principale

Palù del Fersina a tutto rock
Venerdì e sabato in musica

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
1 minuto 59 secondi

Scorpacciata di musica con più di dieci band on stage per l'evento Palae'n Rock 2017 che si tiene nei due tendoni allestiti a Palù del Fersina.
Una due giorni, oggi e domani , annunciati dagli organizzatori, all'insegna di «rock, motori, adrenalina e divertimento».

Si inizia questa sera, intorno alle 19, con i Jet Spread , band di Pergine Valsugana, che si muove fra funk e alternative rock. Dopo di loro i Ruinscream con un groove metal decisamente corroborante e la rock cover band degli Starlight . Con gli Strangolapreti ci si tufferà nelle atmosfere di un gruppo, in circolazione dal 2000, che propone cover di classici del thrash metal ma anche pezzi originali come «Five Beers On The Stage», Blood On My Land» e «The Shadow of Death». Dopo gli Atrio , un gruppo rock che da più di 25 anni milita sulla scena della Val di Fiemme, la prima notte della kermesse si chiuderà sulle note dei Supercanifradiciadespiaredosi pronti a scaricare sul pubblico tutta l'energia del loro sound quantomai ricco di contaminazioni.

Domani invece amplificatori accesi alle 15 con il quintetto dei Rest Hell seguiti dai Toys on Stage rock band di Baselga di Pinè e dai Bad Society . Con i Dreadful Eyes ci si tufferà nelle spire del melodic death metal di questa formazione guidata da Steve Haze già con gli Outcry. Ancora suoni ruvidi con i Leathermask band formata da Valerio Luminati, Alvise Osti, Federico Fontanari e Marco Gambin che punterà sulle canzoni del cd «Lithic» uscito ad inizio anno per la label greca Sleazy rider records con 8 tracce registrate al Metro Rec studios di Riva del Garda, da Marco Sirio Pivetti, e masterizzate da Mauro Andreolli. Intorno alle 20 spazio agli Etereal band di Caldonazzo devota alle sonorità del Gothic Metal che da due anni collabora con la Banda Sociale di Lavis, portando nei suoi live una vera e propria orchestra. Fra i loro punti di riferimento ci sono Nightwish, Epica, After Forever, principali esponenti a livello mondiale del genere.

I Black Star continuano a macinare live in questa estate in attesa di lanciare a fine settembre il loro nuovo album mentre gli MG66 sono pronti a a far tremare il tendone di Palù con il loro thrash n' roll metal. Chiusura affidata al set dei Wing Dick band dalle caratteristiche glam e hard rock, che guardano ad un certo sound degli anni 80/90,anche con cover di Scorpions, Bon Jovi e Alice Cooper.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy