Salta al contenuto principale

La Mùsega de Poza

suona "distanziata"

«No potho reposare» - VIDEO

Chiudi
Apri
Per approfondire: 
Tempo di lettura: 
0 minuti 38 secondi

Ecco il nuovo video della  Mùsega de Poza di Fassa. Che scrive: «<Tutto ebbe inizio il 29 luglio 2018, quando con la direzione artistica del Maestro e Amico Marco Somadossi, e l'incredibile trombettista Paolo Fresu, abbiamo suonato per la prima volta "No potho reposare" ai Suoni delle Dolomiti.

Dopo quasi due anni, eccoci di nuovo qui. Questo video è la dimostrazione che quando si suona con amore e passione, mettendo il cuore in ciò che si fa, non c'è distanza o pandemia che tenga. La voglia di suonare e di stare insieme è più forte della paura.
Ecco il nostro conzert d'Aisciuda. Sot la bacheta del maester Giancarlo Dorich, e col didament de n muion de jent, a voi: "No potho reposare"». 

 

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy