Salta al contenuto principale

Hi Fi Gloom: "Hate and the Beast" nuovo singolo e videoclip londinese per la band di Trento

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 34 secondi

Nuovi bagliori sonori dal pianeta Hi Fi Gloom. La band di Trento ha pubblicato infatti, su tutte le piattaforme streaming e nei digital store, il singolo “Hate and the Beast“ per quello che è il primo tassello sonoro della costruzione del secondo album.

Gli Hi Fi Gloom, leggasi Alessio Zeni (voce, chitarre), Daniele Bonvecchio (batteria, elettronica) e Simone Gardumi (synth, elettronica), continuano ad esplorare anche in “Hate and the Beast“ i territori di un elettro sound a tratti minimale e avvolgente di notevole impatto melodico per chi apprezza il genere.

 

Ad impreziosire il lancio del singolo il videoclip realizzato a Londra da Michelangelo Girardi, che esplora le ragioni per le quali un sentimento umano sta avvelenando la società, le relazioni, la politica. «Davvero l’odio è diventato la nuova bellezza? - si chiedono gli Hi Fi Gloom - Una cifra quasi irrinunciabile, un vero e proprio valore estetico che, da chiave per dividere e comandare, è diventato la regola fissa di una nuova umanità: se non odi non esisti, non hai spazio né attenzione, non sei ascoltato, non avrai seguito. Anche se provoca sofferenze. Anche se fa star male e porta ad odiare».

Gli Hi Fi Gloom nascono a Trento nel 2017 e lavorano sin da subito alla scrittura dei brani che andranno poi a far parte del loro convincente disco d’esordio, “Ivory Crush“, uscito nel marzo 2018 per La Clinica Dischi. Dopo una serie di concerti promozionali, i tre si ributtano in studio alla ricerca di qualcosa di nuovo che permetta alla band di rinnovarsi, pur mantenendo il proprio sound delicato e l’identità sonora. Il primo frutto è appunto “Hate and the Beast“ e il percorso proseguirà con la pubblicazione di altri due singoli, il primo a gennaio 2021, il secondo in primavera, per i quali nelle prossime settimane inizieranno le sessioni di registrazione. Il futuro è poi nella speranza che, battuto il virus, si torni in pubblico.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy