Salta al contenuto principale

La ricerca sonora dei Tryaxis

approda al singolo «Fireline»

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
2 minuti 24 secondi

C'è la voce di Claudio Pilloni, noto sulla scena rock trentina per essere anche una delle anime della band «Le Origini della Specie», ad impreziosire «Fireline» il nuovo singolo dei Tryaxis .

 

I due musicisti della Val di Non Mario Di Nuzzo e Leonardo Gasperetti (nella foto) tornano dunque in azione a più di un anno di distanza dal lancio del loro ultimo brano «Choices». Le note di «Fireline» segnano un ulteriore passaggio della ricerca sonora che i Tryaxis hanno iniziato ormai ventotto anni fa e che in questo caso porta ad un orizzonte musicale legato ad un corroborante e grintoso power rock. Come da loro consuetudine i Tryaxis anche in questa occasione sono andati alla ricerca della voce adatta per ogni brano prodotto: «Fireline» vede così il ritorno al microfono di Claudio Pilloni, anche lui della Val di Non, e assai noto nella scena musicale della nostra regione.

Già parte integrante dei Tryaxis per la produzione del disco «The Other Side», pubblicato nel 2008, infatti Pilloni torna a collaborare con Di Nuzzo e Gasperetti a distanza di dodici anni dando il suo apporto artistico anche per quanto concerne la linea melodica, l'arrangiamento e le liriche di questa canzone: «"Fireline" – racconta Claudio Pilloni - è un'incitamento ad uscire dalla zona di comfort che molti hanno attorno a sé come fosse un dovere imperativo, una presa di coscienza di quanto il cambiamento sia necessario e positivo nei suoi effetti magari a lungo termine».


Su questa ritrovata collaborazione invece Leonardo Gasperetti sottolinea: «È stato bello e motivante tornare a suonare insieme, musicalmente ci siamo persi di vista per tanto tempo, ma appena iniziato a lavorare in tre su questo brano ci siamo resi conto di come l'alchimia musicale che esisteva tra noi non si era spenta e ora, a lavoro ultimato, possiamo dire che si è addirittura consolidata». L'energia di Fireline trova concretezza anche nelle riprese filtrate del videomaker Patrick De Aliprandini che realizzato un videoclip disponibile nello spazio Youtube dei Tryaxis all'indirizzo web Tryaxischannel.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy