Salta al contenuto principale

Federazione delle Cooperative

assemblea l'11 maggio, in corsa

ci sarà ancora la Mattarei

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 52 secondi

È stata convocata per l’11 maggio l’assemblea elettiva della Federazione trentina della cooperazione chiamata ad eleggere il presidente e il cda dopo le dimissioni di gran parte dei consiglieri. Lo ha deciso il collegio sindacale della Federazione.
Le candidature a presidente devono pervenire entro il 4 maggio. Dal 15 al 20 aprile si terranno i convegni di settore.

Il collegio sindacale ha anche individuato in Germano Preghenella, Walter Facchinelli, Marco Misconel, Italo Monfredini e Michele Odorizzi i referenti dei vari settori che, avendo ricoperto sino a pochi giorni fa l’incarico di vice presidenti, «si ritiene possano continuare anche in questa fase a svolgere la funzione di raccordo tra l’organo tecnico, incaricato di definire e gestire il percorso elettorale, e la base sociale».

E i candidati alla presidenza? Quasi certo che ci sarà Marina Mattarei. La quale aveva già detto annunciando le dimissioni «Io ci sarò, fino in fondo»; mentre la componente che si sta aggregando attorno ai consiglieri dimissionari e quindi alla maggioranza dei rappresentanti delle cooperative, starebbe cercando di arrivare a un candidato unitario.

L'utilizzo della piattaforma dei commenti prevede l'invio di alcune informazioni al fornitore del servizio DISQUS. Utilizzare il form equivale ad acconsentire al trattamento dei dati tramite azione positiva. Per maggiori informazioni visualizza la Privacy Policy